Posted by francesco On settembre - 18 - 2014

Consigli scommesse: ecco alcuni trucchetti utili

Siamo sempre alla ricerca di consigli per le scommesse che ci possano dare dei risultati molto positivi sul piano pratico. I consigli che diamo, inerenti alle scommesse, riguardano non solo pronostici e possibilità di giocate, ma hanno la qualità si fossilizzarsi sul metodo adottato dal giocatore, cosa di non poco conto certamente e che potrà dare i suoi risultati in più di un'occasione. Potremmo definirli quasi un'assicurazione sulla vittoria, niente di più.

Oggi ci fossilizzeremo su quelli più classici, magari che non conoscete, ma chi è dentro al gioco come noi utilizza da sin troppo tempo. Eccovi dunque alcuni consigli utili per le vostre scommesse:

- Occhio al numero di eventi: questo deve essere equilibrato tra i possibili eccessi. Giocarne troppi, o troppo pochi, può essere un'arma a doppio taglio.

- Occhio alle somme scommesse: giochiamo il giusto, ma non in maniera 'avara'

- Occhio a dove giochiamo: si sa, ormai il gioco online è alla portata di tutti ed è li che vi consiglio di andare

- Facciamo molta attenzione a puntare sulle competizioni che conosciamo: non facciamoci prendere dalla quote, meglio qualche certezza piccola che qualche grande incertezza.

Questi i consigli per le scommesse: vi saranno sicuramente molto utili!

Posted by francesco On settembre - 16 - 2014

Calciomercato pazzo, ma la Roma non l

Il calciomercato lo poteva portare via da Roma in passato e ha provato a farlo in più di un'occasione, qualche volta anandoci molto vicino. Ma non c'è calciomercato che tenga quando nel cuore hai la Roma, la squadra del tuo cuore, quella che ti ha consacrato come leggenda del calcio italiano, come stella del calcio mondiale, anche se il numero di trofei vinti non è mai stato troppo alto. Francesco Totti lo sa, ma ha fatto una scelta precisa di vita, scelta che non può mettere al primo posto trofei e gloria personale quanto più la voglia di rimanere sempre in uno stesso posto per dare tutto se stesso, fin quando il corpo ne ha da dare. 

Il calciomercato poteva portarlo via da Roma non per Milano, non per Torino, ma per Madrid, una delle piazze più grandi della storia del calcio, ma lui alla fine è rimasto e a 38 anni sta per esordire come capitano in Champions League, dopo anni di tribolazioni e difficoltà, riabbracciando quella competizione massima che mancava da troppo.

Il finale di questa storia non lo scriviamo noi, lo scriverà il destino e il sacrificio di un uomo che, messo da parte il calciomercato, ha sposato la Roma. 

Posted by francesco On settembre - 12 - 2014

Calciomercato Milan, ecco i dubbi sui rossoneri

Il calciomercato del Milan è stato pieno di momenti particolari, alcuni ricchi di pathos, altri davvero noiosi e piatti. Per la fortuna dei tifosi, il momento clou del calciomercato del Milan è stato proprio alla fine, nella fase di maggiore elettricità e questo è stato ottimo di per se: i rossoneri hanno lavorato fino all'ultimo secondo, regalando grande adrenalina ai propri fans. Può sembrare una cosa da poco ma non lo è: le emozioni sono alla base di questo sport fantastico.

E i nomi non sono mancati, si è chiuso con Torres e Bonventura, non proprio gli ultimi arrivati, ma questo non è poi tutto per dare un giudizio complessivo al calciomercato del Milan, forse può soltanto il campo dire se Galliani e soci avranno operato nella maniera giusta. I dubbi ci sono e sono leciti, vediamo perché. 

Il giocatore più pericoloso è proprio El Nino Torres: tornerà quello di un tempo? O sarà flop? E' questo il punto. Lui ce la metterà tutta ed avrà dalla sua non pochi dati, come ad esempio il fatto che c'è Vio che lo metterà in condizione di colpire bene, oltre ai tanti assist-man al Milan, ma resta un colpo di calciomercato rischioso. 

Posted by francesco On settembre - 10 - 2014

Calciomercato, sarà lui il colpo del Milan?

E forse, il vero colpo di calciomercato del Milan potrebbe essere proprio lui, quel Diego Lopez poco celebrato ma che potrebbe davvero risultare il miglior colpo di calciomercato, non solo per il Milan, ma anche per tutto il movimento calcistico italiano. Lui è pronto, come ha dichiarato a Sky, trovando anche il tempo per parlare dei suoi compagni :

"Fernando è sempre utile per una squadra. Ha caratteristiche adatte per vincere e ha giocato sempre in grandissimi club." Ha continuato sul nuovo acquisto di calciomercato del MIlan: "Ha molta esperienza e sicuramente sarà molto importante per noi in questa stagione." Sull'arrivo in rossonero: "Milan e Real sono due grandi club con grande organizzazione e un bellissimo stadio. Sono simili insomma, sono due dei maggiori club al mondo. L'inizio è stato davvero buono, mi sto ambientando con i compagni e con la città. L'opportunità di venire qua è stata davvero molto buona per me. Ho fiducia che si possa recuperare quanto perso in questi anni. Voglio tornare ai vecchi successi e lavorerò al massimo per questo".

Insomma, ci sono tutte le possibilità che questo sia il grande colpo di calciomercato del Milan, a patto che la difesa non lo lasci solo. 

Posted by francesco On settembre - 8 - 2014

Calciomercato, poteva lasciare il Cagliari ma adesso è pronto a stupire

Poteva essere uno dei tanti addii dal Cagliari in questo calciomercato, ma alla fine è rimasto e adesso potrebbe essere il vero colpo. Tante voci di calciomercato lo hanno infatti inseguito ma lui il Cagliari non lo voleva lasciare. 

Per lui un precampionato difficile, fatto di dubbi anche per quanto riguarda l'aspetto fisico: un infortunio lo ha bloccato ed è rimasto a guardare i compagni per un bel po' di tempo, abbastanza da sentire il rischio di non rientrare nei piani del club. Ma adesso è tornato, le voci di calciomercato sono lontane e il Cagliari è sempre più nei suoi piani. 

"Ormai è il mio secondo ruolo, mi sono abituato. Cerco di fare tutto ciò che mi chiede il mister: sovrapposizioni e affondi. Solo che nella ripresa ero esausto, non ne avevo più. Sono felice comunque di essere rientrato. Ringrazio i compagni e la Società per essermi stati vicini e avermi messo a disposizione due preparatori, Ibba e Fois, che voglio ringraziare pubblicamente. Non è stato piacevole rimanere fermo, ma nel calcio capita e sono contento che tutto sia passato. Per domenica spero di essere a disposizione, vediamo come risponde il fisico"

Calciomercato Cagliari: è destinato a restare. Stupirà?

Posted by francesco On settembre - 5 - 2014

Juve, pazza idea di calciomercato

Nonostante il calciomercato sia ormai concluso, non si placano le voci che riguardano la Juve. Il club torinese, infatti, è comunque al lavoro per il calciomercato che verrà e quindi è lecito sentire nomi accostati alla Juve, benché la cosa appaia in qualche modo prematura. La squadra allenata da Allegri pensa al campo, mentre il Ds Marotta comincia a sondare il terreno per portare a casa sin da subito degli uomini che possano fare sin da subito la differenza.

Perché scommettere sui giovani è sacrosanto, ma la squadra bianconera ha il dovere di vincere: un blasone come quello della Juve richiede investimenti forti sin da subito, ragion per cui è ovvio che vengano accostati ottimi giocatori a loro. Ultimo, nonché fulgido esempio, Juan Mata. Il giocatore è in uscita dal Man Utd, non prendiamoci in giro, quindi potrebbe far gola a squadre del nostro campionato che, a differenza di squadre di Premier, non possono permettersi dei super colpi. E quindi è facile ipotizzarlo in bianconero, come di recente ha fatto Il Giornale.

Voi che ne pensate? Può essere un gran bel colpo di calciomercato per la Juve o è soltanto un sogno? O magari lo reputate un giocatore inutile al progetto?

Posted by francesco On settembre - 3 - 2014

Calciomercato Torino, ecco Amauri

 Il calciomercato del Torino si è concluso come meglio non poteva in entrata, nonostante una cessione di non poco conto.  Come botto conclusivo di calciomercato, infatti, il Torino si è accaparrato le prestazioni dell'attaccante del Parma Amauri. Il giocatore, sceso in campo nella prima partita di campionato contro il Cesena, ha la città piemontese come ultima chance per la sua carriera, nonostante questa città non porti alla sua memoria troppi bei ricordi.

Ma le qualità ci sono tutte per lasciarsi alle spalle gli insuccessi con la maglia della Juventus, squadra che gli aveva promesso il grande salto che poi mai è arrivato. Adesso il Torino, una chance last minute di calciomercato che l'ex bianconero non si è lasciato scappare, visto l'ottimo lavoro fatto dal club granata con gli attaccanti avuti. 

 Amauri è proprio la punta a che serviva a Giampiero Ventura: Fabio Quagliarella a rifinire e lui dovrà semplicemente preoccuparsi di buttare in porta quel pallone, cosa che un tempo sapeva fare davvero molto bene.

Una nuova chance, alle volte la vita ne concede di seconde, per dimostrare tutto il proprio talento al calcio europeo, visto che col Torino giocherà in Europa League, chance che il calciomercato gli ha dato.

Posted by francesco On settembre - 1 - 2014

Le ultime sul calciomercato dell

Eccoci qui con le ultime di calciomercato dell'Inter. La squadra di Erick Thohir ha riposato dopo il pari di Torino; Ausilio, invece, ha lavorato sul calciomercato per sistemare quei giocatori in uscita, acquistando, invece, i nomi necessari per completare una rosa che, quest'anno, vuole lottare per superare il quinto posto dello scorso anno. 

Di nomi e di trattative ne abbiamo sentiti tanti, tuttavia non si è concretizzato praticamente niente, un immobilismo che potrebbe non essere un dramma, ma potrebbe comunque essere foriero di rimpianti in un prossimo futuro.

Infatti, il calciomercato dell'Inter si è chiuso senza nuovi arrivi, ma soprattutto con la permanenza di giocatori ormai fuori dal progetto come Fredy Guarin. Il colombiano proprio sembrava ormai destinato a fare le valigie, con la Liga pronta ad accoglierlo, ma, dopo intensi contatti con Real Madrid e Valencia, tutto è scaduto con un nulla di fatto.

In entrata, invece, sono tre le operazioni che potevano andare in porto: dall'Inghilterra potevano arrivare Borini (al posto di Lavezzi che non è mai stato possibile) e Salah (dal Chelsea), mentre da Oporto sembrava diretto a Milano Rolando, ma, alla fine dei giochi, nessuno di questi è effettivamente arrivato all'Inter, a conclusione di un calciomercato comunque discreto. 

Posted by francesco On agosto - 28 - 2014

Calciomercato Cagliari: le ultime

La situazione del calciomercato del Cagliari è questa: il club di Giulini ha fatto buona parte delle operazioni e adesso non deve far altro che limare gli ultimi dettagli. E’ stato un calciomercato veloce quello del Cagliari, una delle poche squadre che ha preso tutti quei giocatori che aveva come obiettivi, senza indugiare troppo e senza fare tante parole e pochi fatti.

Una società seria che adesso, però, deve chiudere in bellezza, risolvendo le ultime grande che ci sono da risolvere prima che abbia inizio il campionato, ovvero la verità che ci rivelerà la bontà delle operazioni condotte dal Ds Francesco Marroccu.

Il Cagliari quindi, per quanto riguarda il calciomercato, sta risolvendo un acquisto, dei rinnovi e alcune situazioni particolari.

-          Per il primo caso, come saprete, la formazione sarda potrebbe arricchirsi di un pezzo pregiato, ovvero Josef Husbauer dello Sparta Praga, mediano che può fare davvero grandi cose in rossoblù. L’acquisto  è vicino e presto si potrà chiudere

-          Il secondo caso riguarda, invece, i rinnovi: Dessena vuole, Sau, invece, deve solo firmare.

-          La terza riguarda il terzo portiere: sfumato Almunia, si pensa a calciatori del calibro di Storari e Amelia.

Pochi casi ma importanti per il calciomercato del Cagliari. 

Posted by francesco On agosto - 7 - 2014

Inter, il colpo di calciomercato si presenta

Finalmente c'è: il nuovo colpo di calciomercato in casa Inter si è presentato ai giornalisti accorsi alla Pinetina. E' lui il colpo di calciomercato dell'Inter, Pablo Daniel Osvaldo, l'attaccante che ha fatto parlare molto di se per i gol e i colpi di testa, ma non quelli che spingono la palla in rete, quelli che gli creano problemi con i tifosi, la stampa e la società. 

""Non so se ho avuto altre proposte, se occupa il mio procuratore di queste cose, posso dire che quando ho saputo dell'offerta dell'Inter non ho avuto dubbi, è un onore esser qui. " ha esordito il nuovo colpo di calciomercato dell'Inter, detto "El Mitralleta".

E, come ci si poteva aspettare, non è uno di quei giocatori che sentono la pressione: "Esser stato scelto per raccogliere l'eredità di Milito è un grande orgoglioso per me, Diego è stato uno degli attaccanti più forte d'Europa negli ultimi anni, vorrei raggiungere i suoi livelli in nerazzurro. "

Sui nuovi compagni ha detto: "Icardi è un giocatore fantastico che a me piace tantissimo, credo che potremo certamente giocare insieme, se il mister ci metterà insieme in campo non avremo problemi, Mauro è un attaccante completo. "

Senza peli sulla lingua il colpo di calciomercato dell'Inter!