Posted by francesco On luglio - 29 - 2014

Calciomercato, caos in casa Milan

Il calciomercato del Milan è in un momento cruciale: si è preso atto che la società ha investito male fino a questo momento. Fare calciomercato non è facile: il Milan non ha tutti questi soldi da investire ma, a rigor di logica, è necessario far capire subito ai tifosi quelli che sono gli obiettivi del prossimo anno se non ci sono soldi da investire.

Inzaghi non è ovviamente colpevole di niente: si è preso le sue responsabilità di fronte alla stampa ma non ha effettivamente colpe su quello che è il valore della rosa, la quale è davvero scadente per il blasone milanista.

Il calciomercato del Milan quindi è di fronte ad un bivio importante: investire per non morire, oppure dichiarare che la salvezza sarà l'obiettivo primario di questa squadra, prima che i tifosi possano imbottirsi di speranze che non possono essere esaudite in nessun modo, purtroppo. 

Cerci piace, Joel Campbell pure, ma il club rossonero non è in alcun modo protagonista delle proprie scelte, in quanto è necessario che la controparte aiuti da questo punto di vista.

Per il momento, quindi, non ci sono vere notizie di calciomercato: il Milan lavora molto lentamente per chiudere questi affari, ma il tutto sembra complicato. 

Posted by francesco On luglio - 24 - 2014

Calciomercato Napoli: ghiotta occasione di scommessa!

Inutile dirlo, certe scommesse sul calciomercato sono sempre ghiotte e il Napoli, stavolta, ci da un'occasione irripetibile. Il calciomercato del Napoli è una bomba ad orologeria: sembra che sia in procinto di esplodere molto presto e questo ci fa comprendere che certe occasioni non vanno assolutamente perse: sarebbe un peccato.

Come fa ad essere questa situazione vantaggiosa per noi? E' semplicissimo:
-Il sostanziale immobilisco del mercato azzurro aumenta le quote, cosa che ci favorisce a prescindere

- Il secondo aspetto fondamentale riguarda il fatto che tutto potrebbe avvenire in stretto giro di posta

Ecco dunque perché fare alcune scommesse sul calciomercato, in particolare con il Napoli.

Appunto sulle quote: non tutti i siti ne offrono di alte, è meglio specificarlo. un sito che conviene molto è Bwin: qui sì che possiamo fare giocate molto convenienti economicamente. CLICCATE QUI PER ISCRIVERVI!

Detto ciò, vediamo che puntata andare a fare sul mercato dei partenopei:

<< Edu Vargas, attaccante cileno, arrivato in azzurro non ha stupito ed è per questo che è stato mandato in giro a farsi le ossa. Ora e pronto e siamo pronti a scommettere che resterà in azzurro >>

Ecco la scommessa da fare sul calciomercato: Edu Vargas ancora al Napoli! 

Posted by francesco On luglio - 18 - 2014

Scommesse sportive: quando giocare non è un optional

Dobbiamo ammetterlo: le scommesse sportive hanno mutato la loro dimensione parecchio negli ultimi anni. Quasi una mutazione 'shakespeareiana': le scommesse sportive sono pasaate dall'essere un optional ad un qualcosa di fondamentale, oserei dire "BASILARE" nella nostra vita. Un qualcosa a cui non rinunciare, se vi piace.

Il Totocalcio era in passato una cosa simile, ma paragonare il betting moderno a quello del passato è sbagliato: all'epoca si giocava comunque a perdere, consapevoli che fare 13 era un qualcosa di molto difficile. 

Oggi la storia è diversa: adesso le occasioni ci sono per tutti e quindi fare scommesse sportive sta diventando parte della nostra quotidianità, l'occasione di cui avevamo bisogno per poter ottenere degli ottimi guadagni per poter anche vivere. In pratica, se ci pensate bene, adesso le probabilità di vincere sono tali e tante che possiamo fare soldi ogni dì. Questo, capirete bene, è un ottimo risultato per coloro che con questo genere di gioco ci vogliono guadagnare.

E che sia questa l'occasione di vivere? Un modo 2.0 di campare, magari avvicinandolo ad un lavoro, o magari sostituendo in tutto e per tutto questo? Si, perché le scommesse sportive possono davvero molto, sta all'intelligenza di chi le fa, se le sa fare bene. 

Posted by francesco On luglio - 15 - 2014

Inzaghi: tra calciomercato e Milan che verrà

A parlare del Milan, del suo calciomercato e delle disposizioni tattiche finalmente è stato Pippo Inzaghi, neo tecnico del Milan, appunto, che sul calciomercato ha un bel po' di peso rispetto agli allenatori del passato. 

Ma senza indugiare oltre, ecco le sue dichiarazioni a Sport Mediaset nella giornata di oggi, dove ha parlato di mercato ma anche di aspettative: 

"Vorrei una squadra propositiva che abbia voglia di fare gioco e lo faccia con il cuore per prevalere sull'avversario. Abbiamo tutto e facciamo il lavoro più bello del mondo. Non si può essere tristi e chi sta fuori dovrà dimostrare che mi sbaglio. La maglia del Milan deve tornare a pesare"

E, come detto, SuperPippo ha parlato anche del calciomercato del suo Milan: "La società sa cosa gli ho chiesto e sanno qual è la mia idea di calcio. Ho un modulo preferito ma poi decideremo con il mio staff quale sarà quello migliore per esaltare la rosa. Balotelli? Mario tornerà con voglia il 21 e verrà con noi negli Stati Uniti. Abbiamo uno zoccolo duro importante e i più anziani dovranno darmi una mano per dare un esempio ai compagni. Il gruppo è una cosa fondamentale"

Tra calciomercato e Milan: Inzaghi ha le idee chiarissime! 

Posted by francesco On luglio - 10 - 2014

Napoli, oltre al calciomercato comincia la nuova stagione!

Il Napoli lavora sodo sul calciomercato e lo fa facendo in modo da poter consegnare la squadra a Benitez il prima possibile. Ma il Napoli non è solo calciomercato, ma anche duro lavoro degli uomini in allenamento, con il tecnico spagnolo che ha dichiarato quanto segue per catechizzare l'evento: 

Già siamo a lavoro, si ultimano i dettagli per fare in modo che sia tutto pronto per l’inizio della preparazione precampionato della squadra il prossimo giovedì 10. Oggi ho fatto ritorno a Napoli e ho già tenuto alcune riunioni con il mio staff tecnico e con il nostro direttore sportivo, Riccardo Bigon. (Si è parlato di calciomercato del Napoli?)

A dire la verità, sono rimasto in contatto quotidianamente con ognuno di loro, durante i giorni che ho passato a Liverpool assieme alla mia famiglia. Già vi ho assicurato che le mie motivazioni sono le stesse dell’anno scorso in questo periodo.

Vogliamo continuare a crescere, migliorare e stiamo lavorando per questo. Incluso con le nuove infrastrutture. Vi lascio qualche foto scattata qualche minuto fa nel nuovo ufficio dello staff tecnico e nella sala multifunzionale che stiamo mettendo a punto, soprattutto, per la comodità dei giocatori. Ci siamo, Forza Napoli…Sempre!!!". Oltre il calciomercato!

Posted by francesco On luglio - 7 - 2014

Calciomercato, la Juventus proteggerà i suoi campioni?

La Juventus sta facendo calciomercato per rinforzare la rosa ma si sta facendo attenzione a molte situazioni, anche quelle relative al calciomercato in uscita. La Juventus ha molti giocatori che fanno gola alle big d'Europa, campioni che risolvono le partite da soli e il club sa che trattenerli potrebbe risultare oltremodo impossibile.

I nomi li conoscete, sono quelli di Paul Pogba e Arturo Vidal, sue pilastri della mediana bianconera che sono stati richiesti da mezza europa la quale, da parte sua, ha messo sul piatto cammelli e pozzi di petrolio in quantità. 

La vecchia signora non ha problemi economici, la Juventus può fare calciomercato coi propri mezzi, ma vendere potrebbe essere l'occasione di ambire a qualcosa di più, signfica nuove risorse per la crescita dell'intera azienda.

Insomma, non indispensabile ma certamente nemmeno un qualcosa da escludere a priori come qualcuno pensa. 

Vidal piace al Manchester United il quale sta facendo una campagna di rafforzamento faraonica e non ha problemi a pensare di spendere almeno 50 milioni per il cileno, più ovviamente una contropartita. Per Pogba c'è il Manchester City il quale è pronto ad offrire 70 milioni di euro per lui. 

Il calciomercato della Juventus passa anche da queste cessioni. 

Posted by francesco On luglio - 2 - 2014

Calciomercato: operazione ufficiale per l

Quando si parla di calciomercato non si parla di soli calciatori e quanto stiamo per dirvi riguarda l'Inter, una squadra che ha fatto capire finalmente le proprie intenzioni. E' da questa mossa che parte il calciomercato dell'inter: il club meneghino ha appena rinnovato il contratto fino al 2016 al proprio allenatore che sarà ancora il mister nerazzurro.

Nelle scorse settiamne si sono avvicendati rumors secondo cui il tecnico livornese era ormai vicino a lasciare la squadra nerazzurra ma, come a voler mettere fine a queste voci, il club nerazzurro ha rinnovato il contratto del proprio allenatore fino al 2016, facendo intendere che le strategie di calciomercato dell'Inter passeranno necessariamente dai giudizi del toscano che, nonostante fosse stato accostato alla nazionale, resterà a Milano.

E adesso sarà interessante capire come il club si muoverà sul mercato: di sicuro verranno presi giocatori che esaltino le modalità di gioco del tecnico toscano che, come sempre, giocherà col 3-5-2 ma il prossimo anno opterà, come da lui stesso detto, il 4-3-3, come a voler svecchiare un po' le sue strategie tattiche.

E quindi pensiamo ad un centrocampista che giochi davanti alla difesa che potrebbe arrivare in questo calciomercato all'Inter da qualche club europeo importante. 

Posted by francesco On giugno - 30 - 2014

Il Milan perde sul calciomercato un suo simbolo

Il Milan, in questa frenetica sessione di calciomercato, ha perso un suo simbolo senza cui sarà difficile ripartire. Era nell'aria questa perdita, ma il calciomercato è incerto e il Milan ha sperato fino all'ultimo di trattenere un giocatore del genere, uno che ha scritto la storia del club, quella passata gloriosa, a quella deludente dello scorso anno. 

Insomma, parliamo di Ricardo Kakà che stamattina ha rescisso il proprio contratto con il club milanese, arrivando a lasciare dopo appena una stagione, lasciando tra le macerie un club che sarebbe dovuto ripartire da lui. 

Galliani lo aveva preso nel calciomercato estivo dello scorso anno, prendeno il Milan per mano e tentando di portarlo avanti in una stagione che si preannunciava interssante ma, alla fine dei giochi, il club rossonero lo ha perso visto che anche lui non ha giocato una stagione davvero ottima, facendo per colpa del troppo cuore qualche errore di troppo, errori che comunque gli si poteva perdonare.

Forse la voglia di cambiare è stata sua e alla fine ha deciso di lasciare forse per andare negli Stati Uniti. 

Il Calciomercato del Milan adesso deve fare in modo da rimpiazzare Kakà con un giocatore che lo sostituisca tatticamente ma anche simbolicamente.

Posted by francesco On giugno - 26 - 2014

Calciomercato - Verona: che colpo!

Il Verona lavora attivisismo per il proprio calciomercato e, benché si parli più delle possibili cessioni illustri, tramite il Ds Sogliano, il Verona lavora per fare -anche quest'anno- un calciomercato di altissimo livello che possa condurre il club a livelli ancora più alti rispetto alla scorsa stagione per far proseguire un sogno, quello della tifoseria veronese, in cui si sogna di tornare ai massimi livelli come fu negli anni 90' in cui, con tutte i pronostici contro, vinse lo scudetto.

E, a leggere i nomi che ruotano in orbita veronese, si può dire che i presupposti ci sono tutti per un calciomercato di altissimo livello per un club di alto livello quale è l'Hellas Verona, una squadra che punta ad entrare nell'elite. 

Nelle ultime ore si sta facendo strada un'ipotesi che, se verificata, avrebbe dell'incredibile in senso buono: si sta pensando seriamente all'attaccante montenegrino Mirko Vucinic? Un nome davvero interessante che pare anche molto possibile. Ovviamente c'è uno scotto da pagare, perchéil nome del montenegrino entrerebbe in un discorso relativo al passaggio in bianconero di Iturbe.
 

Al di la di questo possibile scenario, Mirko Vucinic è un nome davvero concreto per il calciomercato del Verona che potrebbe realizzarsi molto presto. 

Posted by francesco On giugno - 23 - 2014

Calciomercato, un giocatore del Verona vicinissimo all

Il calciomercato del Verona era chiaro che sarebbe stato maggiormente volto alle cessioni più che agli acquisti. Un club come il Verona ha calciatori tali che diventano sogni di calciomercato di alcuni top club non solo italiani ma anche a livello europeo e quindi Sean Sogliano dovrà risolvere questi casi spinosi prima ancora di poter mettere mano per comprare quei calciatori che possano fare al caso del tecnico Andrea Mandorlini.

I nomi in uscita ormai li conosciamo tutti, non ci vuole certamente la zingara per capire quali sono i calciatori della squadra veneta più richiesti in assoluto sul calciomercato e il Verona potrebbe privarsene per far cassa, ovvero Romulo e Iturbe, con il primo che piace prevalentemente in Italia e il secondo che invece piace più all'estero. 

Il secondo, in particolare, starebbe facendo del proprio massimo per capire dove andare e, in particolare, starebbe pensando fortemente alla Juventus che lo vorrebbe e che, quindi, vorrebbe capire se Conte e l'ambiente bianconero facessero al suo caso. 

A dare la notizia ci ha pensato il suo compagno Luca Toni e quindi tutto lascia presagire ad una partenza sicura di Iturbe in questa sessione di calciomercato dal Verona alla Juventus Campione d'Italia 2014.